Il Veleno delle Mele

Copertina

Dietro ai tuoi occhi tu non piangi mai

maschera di spugna faccia di guai

siediti in braccio al tuo scheletro

nutri lo stomaco agita i seni tuoi

Tu sei labbra nude che io mangerò

pelle madida che ghermirò

mi scioglierà il tuo fiato di mela

il liquore che cola tra le cosce tue

Dolce è il veleno delle mele

lui attende e si nasconde dentro al seme

dolce è il profumo delle mele

che mi accoglie e mi avvolgerà

Sei once di mele un litro di te

sei gocce di seme nel vino per me

bevilo bevilo avido

sotto la gonna di Circe che veli non ha

bevilo bevilo avido

sotto la gonna di Circe che ti copre già

che ti copre già…

Guarda ho le lucciole dentro alle scatole

ma la poesia non è più a casa mia

giuro su Paride io scalze e luride

bugie no io non ne ho dette mai

Adamo sciacquala e almeno mangiala

prima che dio che dio ti punirà

il veleno delle mele non si vede bene

dolce succo dolce voluttà

Adamo sciacquala e almeno mangiala

prima che dio che dio ti punirà

il veleno delle mele non si vede bene

dolce succo dolce voluttà

il veleno delle mele non si vede bene

dolce succo dolce voluttà.

Share Button